Generico

La maglia e l’italiano

La maglia e l’italiano sembra che abbiano qualche problema a stare insieme. Tanto per cominciare non abbiamo una parola unica che indichi l’atto di lavorare a maglia, dobbiamo appunto dire “lavorare a maglia” o “lavorare all’uncinetto”, mentre gli inglesi hanno più semplicemente knitting o crochetting. Come non abbiamo un termine specifico per indicare tutte le creazioni che comportano un lavoro manuale mentre in inglese c’è craft. Non stupisce quindi dover constatare che molti termini tecnici relativi alla maglia siano in inglese e di difficile traduzione.

Cercherò di usare in questi miei interventi maglistici i termini italiani e di fornirvi una traduzione il più possibile precisa, come modello e non pattern, ferri accorciati e non short rows, pizzo e non lace. Tuttavia la cultura della maglia è anglosassone e nordica, dobbiamo farcene una ragione, rispolverare il nostro inglese scolastico e cercare di adattarci a un vocabolario misto. Come potremmo definire tutte le numerose tecniche di avvio delle maglie se non con gli originali termini inglesi? Troppo spesso il termine italiano proprio non c’è. Prendiamo ad esempio la maglia lavorata a più colori, o usiamo il francese jaquard o l’inglese stranded. O ancora, le categorie che indicano il rapporto tra peso e lunghezza dei filati, da lace a super bulky, sono impossibili da tradurre. Ma non è così difficile. Alla fine si tratta solo di qualche decina di parole di tipo tecnico per padroneggiare le quali non c’è alcun bisogno di sapere bene l’inglese.

Mi direte: e quando i modelli sono solo in inglese? E’ necessario scaricare le tabelle con le abbreviazioni tradotte, per esempio da qui, armarsi di pazienza e buona volontà e iniziare a lavorare.

3 thoughts on “La maglia e l’italiano

  1. Teresa ha detto:

    Se possibile Sarebbe opportuno indicare anche i simboli convenzionali per il lavoro ai ferri
    Simboli che compongono schemi di unmotivo da realizzare che normalmente incontriamo nelle riviste di maglia
    Grazie infinite

    1. Carla ha detto:

      Nel sito è prevista anche una sezione dedicata alla didattica, con videotutorial e schede esplicative, che è ancora in fase di elaborazione. Presto troverai risposta alla tua domanda.

  2. Rosanna ha detto:

    Ciao Carla io ci sono a fare da tester per maglie … Se hai bisogno ci sono …. Grazie e un bacio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.